I Media Parlano di Noi 

Una brigata targata "RomAmoR"

Trecento volontari e un novantenne al servizio dei senza tetto che, nella capitale italiana, gravitano attorno alle stazioni ferroviarie

Rome's 90-year-old 'Chef of the poor'

Dino Impagliazzo dices onions like a master chef and makes a mean vegetable soup – but most of his loyal ‘customers’ can’t afford to buy even a bread stick.

Dino Impagliazzo, lo chef dei poveri premiato da Mattarella

A Roma lo chiamano lo chef dei poveri. Lui è Dino Impagliazzo ha 89 anni e da oltre un decennio distribuisce pasti caldi e beni di prima necessità ai senza tetto della capitale. È uno dei 32 eroi civili premiati oggi dal presidente Mattarella. Servizio di Cesare Cavoni

90-year-old "chef of the poor" has cooked thousands of meals for the homeless

Dino Impagliazzo is a renowned chef in Rome — not just because his cooking is delicious, but because it serves a purpose. Impagliazzo is known as the "chef of the poor" because he prepares and delivers meals to the homeless

Roma, con lo "chef dei poveri" Dino Impagliazzo a cucinare per i senzatetto

Dalla spesa al mercato alla cucina, fino al colonnato di San Pietro per servire un piatto caldo ai meno fortunati. Dino Impagliazzo, 90 anni, ex dirigente INPS in pensione, a Roma è conosciuto come "lo Chef dei poveri". Ha cominciato molti anni fa preparando dei panini per i senzatetto della stazione Tuscolana di Roma e non ha mai smesso, tanto da essere stato premiato come "eroe del quotidiano" a dicembre 2019 dal Quirinale.

Dino Impagliazzo: el cocinero romano de 90 años que cocina para los pobres

Mientras el mundo duerme, Dino Impagliazzo hace que el mundo sea mejor. RomAmor, su restaurante para personas sin hogar en pleno Vaticano, por desgracia siempre tienen cola. El chef de los pobres cocina muy rico.

Ninety-year-old "chef of the poor" cooks for Rome's homeless

In Italy's capital Rome there are around 8 thousand homeless people. Half of them find temporary shelter overnight but the rest sleep on the streets. One man has made it his life's work to provide these people with food. 90-year-old Dino Impagliazzo uses leftover food from the city's markets, earning him the nickname, 'The Chef of the Poor'. Simon McGregor-Wood has more.

'Chef of the poor' cooks for Rome's homeless

Dino Impagliazzo dices onions like a master chef and makes a mean vegetable soup, but most of his loyal "customers" can't afford to buy even a bread stick. Sprightly despite his 90 years, Impagliazzo is known as Rome's "chef of the poor."

Ninety-year-old "chef of the poor" cooks it up for Rome's homeless

Dino Impagliazzo dices onions like a master chef and makes a mean vegetable soup, but most of his loyal "customers" can't afford to buy even a bread stick.

Spreco Cibo, Dino Impagliazzo, Chef dei poveri 89enne, sfama 250 persone al giorno gratis

Un terzo del cibo viene sprecato ogni anno, non arriva neanche a destinazione e si deteriora dalla produzione alla destinazione finale. Dino Impagliazzo, 89 enne ex dirigente in pensione, sfama oltre 250 persone al giorno gratuitamente grazie a prodotti alimentari invenduti o in prossima scadenza, che riceve gratuitamente da negozi, supermercati o dalla grande distribuzione. Un’azione di carità verso i bisognosi e un incentivo a non sprecare cibo per cittadini e per le aziende. Dino ha invitato il Papa Bergoglio a servire la mensa dei poveri con lui.